top of page

Il nuovo poster Enea 2023: Superbonus 90-110%


Nuovo poster ENEA 2023
Nuovo poster ENEA 2023

Enea ha aggiornato al 2023 il poster riepilogativo con tutti i principali bonus edilizi, nel quale vengono definiti interventi, detrazioni, massimali di spesa, durata, tipologia di agevolazione, soggetti beneficiari, spese ammissibili, descrizione, opzioni alternative e scadenze.

Il poster riepilogativo delle detrazioni fiscali per le abitazioni, condomini ed edifici non residenziali riporta il quadro sinottico di tutte le detrazioni in vigore, comprese le novità su SuperEcobonus e SuperSismaBonus con le nuove percentuali previste per gli interventi.

Per ciascuna delle misure di incentivazione, vengono riportati in maniera dettagliata la percentuale di detrazione applicabile, il limite di spesa previsto, la tipologia di bonus, chi può usufruirne, l’elenco degli interventi ammissibili, la possibilità o meno di cedere il credito e quella di chiedere lo sconto in fattura.


Cosa contiene il poster Enea 2023

Per quanto concerne i bonus tradizionali, il poster definisce:

  • percentuale di detrazione applicabile;

  • spesa massima;

  • orizzonte temporale;

  • definizione dell'intervento;

  • soggetti beneficiari;

  • spese ammissibili;

  • interventi ammissibili;

  • possibilità di sconto in fattura e cessione del credito;

  • scadenza.

"Esce” definitivamente dal poster il bonus facciate che, dopo essere stato “declassato” nel 2022 con il passaggio dal 90% al 60% di detrazione, non è stato prorogato per il 2023; viene invece confermato il bonus barriere architettoniche 75%, introdotto con la legge di Bilancio 2022, che ha inserito nel D.L. n. 34/2020 (Decreto Rilancio) l’art. 119-ter, prorogato fino al 31 dicembre 2025 dalla Legge n. 197/2022.


Il prospetto Superbonus 90%-110%

Stesso prospetto anche per gli interventi di super ecobonus e di super sismabonus, dove sono contenute le maggiori novità. Oltre alla consueta distinzione tra interventi trainanti e trainati, viene evidenziata la differenza tra detrazioni del 90% e 110%, specificando le condizioni e le scadenze previste per utilizzare una o l’altra percentuale.

In riferimento agli interventi trainanti, si forniscono informazioni dettagliate su:

  • edifici unifamiliari o unità immobiliare indipendente con accesso autonomo;

  • edificio monoproprietario da 2 a 4 unità immobiliari;

  • condominio fino a 8 unità;

  • condominio oltre 8 unità.

Per gli interventi trainati, il poster contiene tutte le informazioni relative a:

  • ecobonus tradizionale (art. 14 del D.L. n. 63/2013);

  • impianto fotovoltaico;

  • colonnine di ricarica;

  • barriere architettoniche.

38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page