top of page

LE COMUNITA' ENERGETICHE

Aggiornamento: 12 apr 2022


Comunità energetiche

CHE COSA SONO LE COMUNITA' ENERGETICHE? COME FUNZIONANO? CHI PUÒ ACCEDERE?


Nel 2019, l’Unione Europea ha concluso l'approvazione del pacchetto legislativo "Energia pulita per tutti gli europei" (CEP - Clean Energy Package), composto da otto Direttive che regolavano temi energetici, tra cui: prestazioni energetiche negli edifici, efficienza energetica, energie rinnovabili, mercato elettrico.

Se la transizione energetica è necessaria in termini di sostenibilità ambientale, essa non potrà pienamente realizzarsi senza una gestione congiunta di problemi ambientali, sociali ed economici che utilizzi un approccio co-evolutivo e interattivo. Questa è la riflessione da cui prende spunto la guida che l’Enea ha rilasciato per regolamentare e progettare le nuove comunità energetiche.

NEL DETTAGLIO

Consumare e scambiare energia in un’ottica di autoconsumo e collaborazione.

Il concetto di autoconsumo si riferisce alla possibilità di consumare in loco l’energia elettrica prodotta da un impianto di generazione locale per far fronte ai propri fabbisogni energetici.

Produrre, immagazzinare e consumare energia elettrica nello stesso sito prodotta da un impianto di generazione locale per consentire al sistema elettrico nazionale di funzionare in maniera ottimale, è necessario abbinare l’offerta di energia alla domanda di consumo. Una delle soluzioni per giungere tale obiettivo è sovrapporre la dimensione spaziale individuale a quella collettiva, ad esempio, facendo coincidere la produzione locale di energia con la domanda del circuito costituito da: casa, condominio e vicinato o azienda-edificio/centro commerciale.


 

Scarica gratuitamente la Guida delle comunità energetiche (Fonte enea)


Guida_Comunita-energetiche
.pdf
Download PDF • 7.59MB




Post recenti

Mostra tutti
bottom of page